ConfindustriaSIT descrizione in Inglese
FEDERAZIONE
Chi siamo
La rappresentanza
La governance                
La base associativa                
CNCT                
La struttura                                             
ATTIVITÀ E NOTIZIE
Federazione                                    
Associati                
PER ADERIRE
Puoi aderire a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici in qualità di socio effettivo o di socio aggregato.

Statuto

Se sei una Associazione di categoria e rappresenti imprese puoi presentare richiesta di adesione come socio effettivo di categoria.

Leggi le modalità di adesione per i soci effettivi di categoria.

Se sei una Sezione Territoriale dei Servizi Innovativi e Tecnologici istituita c/o le Confindustrie provinciali puoi presentare richiesta di adesione come socio effettivo territoriale.

Leggi le modalità di adesione per i soci effettivi territoriali.

Se sei una Associazione o Organizzazione, anche costituita da soggetti diversi dalle imprese, ma operante nell’area di competenza della Federazione puoi presentare richiesta di adesione come socio aggregato.

Leggi le modalità di adesione per i soci aggregati.

Per aderire occorre inviare la domanda di adesione indirizzando la richiesta all'attenzione del Presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici.

Scarica la domanda di adesione facsimile e la scheda informativa necessaria alla Federazione per perfezionare la Tua domanda di adesione.

Per ulteriori informazioni contatta l'Area Relazioni associative.

SERVIZI CONTATTI
La nostra sede si trova in Via Barberini, 3 a Roma.
I numeri di telefono sono (+39) 06 42020950 - (+39) 06 42016386.
Fax: (+39) 06 92933019
Home >> Studi e documenti
Pubblicato il 18/09/2015




PREVISIONI CSC: PIL ITALIANO +1,0% NEL 2015 E +1,5% NEL 2016

Il CSC ritocca all’insù le previsioni di crescita del PIL italiano: +1,0% nel 2015 (+0,2 punti percentuali rispetto alle stime di giugno) e +1,5% nel 2016 (+0,1 punti). La revisione è dovuta, per il 2015, ai nuovi dati ISTAT, che registrano maggiori incrementi di PIL e occupazione nella prima metà dell’anno in corso, e per il 2016 a una maggiore spinta offerta da fattori esterni. In particolare, prezzo del petrolio in ulteriore calo, euro debole e tassi di interesse ai minimi, che più che compensano una frenata del commercio mondiale.

Lo scenario internazionale, però, è diventato più denso di incognite, che si traducono in incertezza: i dubbi sulla tenuta della Cina, che hanno messo in fibrillazione le Borse mondiali; l’evoluzione della politica greca e le crescenti divisioni europee; la tempistica e l’entità del rialzo dei tassi da parte della FED; la minaccia della deflazione.

Sulla strada del ritorno dell’Italia a una crescita stabilmente più elevata ci sono molti ostacoli creati dalla crisi, oltre a quelli che il Paese già conosceva prima. Il recupero in corso aiuta ad abbassarne alcuni: alta disoccupazione; basso utilizzo degli impianti; risparmio delle famiglie ai minimi. Altri vanno superati con misure ad hoc: credito bancario stretto; debolezza delle costruzioni; scarni profitti; CLUP penalizzante. Per tornare a correre, però, occorre aumentare il passo del PIL potenziale: l’unica strada è quella delle riforme.



Tags:  
   

L'Innovazione è leva strategica per la crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva.

La specializzazione nei settori ad alta tecnologia è lo strumento per rafforzare la competitivit à dell'industria italiana in Europa.

Per questo, è necessario potenziare gli investimenti nella ricerca ed innovazione, accrescere il coordinamento a livello nazionale ed europeo, proporre un'Agenda Italiana per la Ricerca e l'innovazione, allargare la partecipazione delle imprese italiane, in particolare delle PMI, ai Programmi di Ricerca europei.

Con questi obiettivi Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici e il MIUR hanno avviato le Piattaforme Tecnologiche:

> IPOCH2 - Cultural Heritage

> FoI - Future of Internet

> Spin-IT




© 2013-2020 Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici | Via Barberini, 3 00187 Roma
Tel. (+39) 06 42020950 / (+39) 06 42016386 | Fax (+39) 06 92933019 | Privacy Policy e cookie