ConfindustriaSI entra in GAIA – X

ConfindustriaSI

CONFINDUSTRIA SERVIZI INNOVATIVI E TECNOLOGICI ADERISCE ALL’ASSOCIAZIONE GAIA-X

Deliberata l’adesione della Federazione come Day 1 member di GAIA-X, Associazione nata per promuovere e realizzare il Cloud europeo.


BRUXELLES, 29 marzo – Il Consiglio di amministrazione di GAIA-X ha ufficialmente convalidato l’adesione di 212 nuove aziende e organizzazioni, tra cui Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, che hanno presentato la richiesta di aderire alla European Data and Cloud Association.

GAIA-X,  nasce per promuovere la sovranità digitale degli utenti europei dei servizi cloud e per realizzare un’infrastruttura di dati per l’Europa basata sui valori europei di trasparenza, apertura, protezione dei dati e sicurezza.

Il progetto nato inizialmente con il sostegno di 22 membri fondatori, tedeschi e francesi e appoggiato dai rispettivi Governi, ha visto successivamente una massiccia adesione di imprese e porganizzazioni italiane. Grazie al supporto del Sistema Confindustria hanno, infatti, aderito a GAIA-X 26 imprese e tre organizzazioni di rappresentanza: Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Assosoftware e Confindustria Digitale.

Circa il 40% dei nuovi membri sono aziende cloud e fornitori tecnici, il 36% associazioni di aziende utenti, accademici o NPO e il 25% start-up. Più del 92% dei nuovi membri sono aziende europee, gli altri membri provengono principalmente dall’Asia e dal Nord America.

Il concetto di “sovranità tecnologica” è uno pilastri della nuova Strategia Europea dei Dati 2021-2027 e la crisi COVID ha contribuito ad accelerare ulteriormente il percorso per il suo raggiungimento. Il 4 giugno 2020 i Governi francese e tedesco hanno lanciato il Progetto cloud GAIA X  con l’obiettivo di costruire un’infrastruttura di open data basata su una rete di servizi diversi, specialmente cloud ed edge, con condizioni quadro e strutture di supporto comuni al servizio di utenti e fornitori, per mettere fine alla dipendenza da un singolo fornitore estero (il mercato globale del cloud computing pubblico è dominato da Amazon Web Services (47,8%), seguito da Microsoft Azure (15,5%), Alibaba (7,7%), Google (4%) e IBM (1,8 %)).

GAIA-X riunisce i fornitori di rete, i provider di soluzioni cloud, il calcolo ad alte prestazioni, i sistemi cloud e edge specifici per settore, identifica i requisiti tecnici minimi e i servizi necessari per il funzionamento dell’ecosistema GAIA-X federato.

Altre News